fbpx

BLOG

Quattro piccoli consigli per trarre vantaggio dall’impianto fotovoltaico di casa tua

Dic 7, 2021 | Incentivi Pannelli Solari e Fotovoltaico

Quando decidi di acquistare un impianto fotovoltaico per la tua casa, è importante che ti assicuri di usarlo in modo corretto e, ovviamente, efficiente.

Conoscere i requisiti per installare dei pannelli solari è una priorità, ma non servirà a nulla averli senza sapere come ottenere il loro massimo rendimento!

Quindi fai attenzione a questi quattro consigli e impara subito come trarre vantaggio da un impianto fotovoltaico.

Trova lo spazio migliore per il tuo impianto

Il posto ideale per installare l’impianto è sul tetto, rivolto in direzione sud e con una inclinazione che dipenderà dalla latitudine e dall’uso che se ne farà.

Installare l’impianto con un’adeguata direzione ed inclinazione garantisce delle ottime prestazioni fotovoltaiche durante tutto l’anno.

Un altro aspetto da prendere in considerazione per trarre vantaggio da un impianto sono le ombre.

Se ci sono delle ombre, anche in una piccola porzione dell’impianto, la produzione di energia calerà drasticamente.

Inoltre, se ci sono diversi pannelli collegati in serie, potrebbe verificarsi l’effetto domino e quindi si rischia di ridurre la capacità di generazione dell’intera serie anche se l’ombra colpisce un solo pannello.

Il nostro consiglio è di dedicare il tempo necessario per trovare lo spazio migliore in modo da poter trarre vantaggio dal tuo impianto fotovoltaico perché, una volta installato, spostarlo potrebbe diventare un bel guaio!

Scegli il miglior tipo di struttura per l’impianto fotovoltaico

Devi assicurarti che il tuo fornitore ti offra degli elementi di fissaggio adeguati per il tuo impianto fotovoltaico e che venga effettuato da installatori professionisti.

Ci sono vari tipi di supporti e strutture per gli impianti, la scelta della struttura portante dipende dal tetto su cui venga fatta l’installazione: può trattarsi di un tetto piano, oppure un tetto inclinato, in cima ad un palo, sul tetto di un camper o di una barca.

Gli impianti solari non sono particolarmente leggeri, quindi un cattivo fissaggio può mettere in pericolo le famiglie.

Spendere denaro in una struttura garantita è un investimento non solo dal punto di vista economico ma anche della qualità di vita. Vivrai con più tranquillità e otterrai il massimo delle prestazioni dal tuo impianto.

Come prendersi cura di un impianto fotovoltaico

Gli impianti solari hanno delle strutture fisse per cui rimangono immobili tutto l’anno, di conseguenza,  richiedono una cura minima.

La cosa più importante affinché gli impianti funzionino al meglio è che siano puliti dalla polvere e da sporcizia varia che si può accumulare.

È fondamentale controllare i pannelli periodicamente, soprattutto se sono stati installati in zone rurali o vicino al mare (per evitare ad esempio la corrosione dovuta alla salsedine).

Una regolare manutenzione aiuta a trarre vantaggio da un impianto fotovoltaico e diminuisce gli effetti negativi sulle prestazioni e la vita dell’apparecchio.

L’importanza delle batterie

La durata di una batteria in un sistema fotovoltaico è fondamentale per determinare le spese, nonché la manutenzione necessaria.

L’uso di batterie a ciclo profondo è essenziale per estrarre più energia possibile e per alimentare completamente tutti gli apparecchi elettrici.

Per capire quanto può costarti questo sistema di stoccaggio è fondamentale conoscere quanti kWh ti servono, ma anche le abitudini e i consumi del nucleo familiare o l’azienda.

Negli ultimi anni, le batterie per impianti fotovoltaici si sono evolute drasticamente. I loro componenti sono stati migliorati, per renderli più durevoli e affidabili.

Ogni anno appaiono nuovi sistemi di stoccaggio a prezzi sempre più accessibili per i consumatori privati.

Noi crediamo fermamente che le batterie solari al litio siano il futuro. Perché?

Semplicemente perché queste batteria per pannelli solari ha grandi vantaggi rispetto al resto delle batterie più tradizionali. Ad esempio:

  • Hanno una vita utile di circa 15 anni, mentre per le batterie al piombo è di soli otto anni.
  • Sono batterie molto più affidabili
  • Occupano meno spazio
  • Pesano fino al 70% in meno rispetto alle batterie al piombo
  • Non hanno bisogno di manutenzione e, in generale, offrono maggiore sicurezza.

Che ne pensi dei nostri quattro migliori consigli per trarre vantaggio da un impianto fotovoltaico?

Ricordati che siamo sempre qui per rispondere alle tue domande. In più sul nostro sito web puoi accedere a una vasta e variegata gamma di pannelli solari Wekiwisolar.

Quindi non dubitare di metterti in contatto con noi.

Non te ne pentirai!

0 commenti